Riporto il video del monologo che Ascanio Celestini ha recitato durante la trasmissione “Parla con me”, condotta da Serena Dandini, il 6 maggio scorso.

Berlusconi si è subito preoccupato:

Come al solito – è stato il ragionamento del Cavaliere secondo quanto riferito da alcuni presenti – una trasmissione pagata con i soldi pubblici si diletta nell’avere come unico bersaglio il governo e si diverte ad aggredirlo.

Qualcuno dovrebbe spiegare a Berlusconi e al suo gruppo che “pubblico” non significa “di governo”: non fanno che ripetere la manfrina che la RAI è pagata coi soldi pubblici e arbitrariamente fanno passare il messaggio che  questo implica un assoggettamento alle posizioni di governo. L’equazione

(pagato con) denaro pubblico = (proprietà) di governo

è semplicemente sbagliata, e fondare argomentazioni su di essa è mistificante come in qualsiasi dichiarazione di propaganda.

Share

Annunci